3 film in pillole #6

Cari cinefili, il mio obiettivo è quello di incuriosirvi su questi tre film che ho scelto, spingervi ad andarli a guardare, soltanto mediante la lettura di una citazione!

 

 

1.”Il Diavolo veste Prada” di David Frankel, 2006

Miranda Priestley: “Oh, ma certo ho capito: tu pensi che questo non abbia niente a che vedere con te. Tu apri il tuo armadio e scegli, non lo so, quel maglioncino azzurro infeltrito per esempio, perché vuoi gridare al mondo che ti prendi troppo sul serio per curarti di cosa ti metti addosso, ma quello che non sai è che quel maglioncino non è semplicemente azzurro, non è turchese, non è lapis, è effettivamente ceruleo, e sei anche allegramente inconsapevole del fatto che nel 2002 Oscar de la Renta ha realizzato una collezione di gonne cerulee e poi è stato Yves Saint Laurent se non sbaglio a proporre delle giacche militari color ceruleo. E poi il ceruleo è rapidamente comparso nelle collezioni di otto diversi stilisti. Dopodiché è arrivato a poco a poco nei grandi magazzini e alla fine si è infiltrato in qualche tragico angolo casual, dove tu evidentemente l’hai pescato nel cesto delle occasioni. Tuttavia quell’azzurro rappresenta milioni di dollari e innumerevoli posti di lavoro, e siamo al limite del comico quando penso che tu sia convinta di aver fatto una scelta fuori dalle proposte della moda quindi in effetti indossi un golfino che è stato selezionato per te dalle persone qui presenti… in mezzo a una pila di roba.”

 

anne-hathaway-e-meryl-streep-ne-il-diavolo-veste-prada-31138

2.”I love shopping” di P. J. Hogan, 2009

Rebecca Bloomwood: “Avete presente quando incrociate un bel ragazzo che vi sorride, e il cuore vi si scioglie come una noce di burro sul pane tostato caldo?? Io mi sento così quando vedo un negozio…Solo che è meglio! Infatti un uomo non ti amerà nè ti tratterà mai così bene come un negozio. Se un uomo ti sta stretto non puoi cambiarlo entro 7 giorni con uno splendido golf di cashmere! Un negozio ha sempre un buon profumo! Un negozio può risvegliarti la libidine per cose di cui neanche immaginavi di aver bisogno! E quando le tue mani afferrano quelle buste nuove e scintillanti…Oh sì!”

Non potevo non inserire anche una seconda citazione, che fa parte di una delle scene più esilaranti del film! Contestualizzo; Rebecca dice di saper parlare il finlandese così ad un evento le viene presentato un membro di una società proprio dalla Finlandia.

Finlandese: “Hejheihej!”
Rebecca: “Heiheihei!!”
Il Finlandese comincia a parlare.
Rebecca non sapendo come comportarsi fa partire uno schiaffo.
Rebecca: ” E’ per gli uomini come lei, che ho deciso di lasciare la Finlandia”.

 

2886

3.”Come ammazzare il capo … e vivere felici” di Seth Gordon, 2011

“- Il boss che progettiamo di uccidere ti sta morendo davanti e tu lo salvi?!
– Detta così non sembra una bella cosa!”

 

come_ammazzare_il_capo_2_294863

 

 

 

Questa volta ho riunito tre commedie che mi hanno fatto molto ridere (ma assolutamente non demenziali) e che magari possono tornarvi utili quando cercherete un film leggero e divertente da guardare, con una bella manciata di pop corn in mano!

A presto,

Bea

Annunci

3 thoughts on “3 film in pillole #6

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...